A Napoli parte la sperimentazione del vaccino  italiano Takis, iniettata al Pascale la prima dose

Si chiama Alessandro Esposito, ha 26 anni, fa l'informatico ed è di Napoli, il primo volontario che ha ricevuto, presso l'Istituto dei tumori di Napoli, la dose iniziale del vaccino della società biotech di Castel Romano. Il vaccino made in Italy...
Canali: Campania, Napoli, Ricerca Medica, Vaccini, Cancro, Made In Italy

Autore dell'articolo: Staff