Farmaci, in Italia primo anti-asma grave eosinofilico refrattario nei bimbi

Ad ognuno la sua cura: poter offrire ad ogni paziente il trattamento più indicato per il suo caso significa ottimizzare i risultati della cura, migliorare l’appropriatezza terapeutica e l’aderenza da parte del malato. Questa regola è particolarmente valida per i bambini, che non sono 'piccoli adulti' ma hanno caratteristiche specifiche, sia per lo sviluppo fisico, sia per le manifestazioni di malattie come l’asma grave, che si presenta con fenotipi diversi. Su questo fronte, c’è una novità terapeutica: mepolizumab, anticorpo monoclonale anti IL-5 (Interleuchina-5), è il primo farmaco approvato dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) per il trattamento di bambini ed adolescenti in caso di asma grave eosinofilico refrattario. Lo riferisce GlaxoSmithKline (Gsk) in una nota.

Autore dell'articolo: Staff

Farmaci, in Italia primo anti-asma grave eosinofilico refrattario nei bimbi

Ad ognuno la sua cura: poter offrire ad ogni paziente il trattamento più indicato per il suo caso significa ottimizzare i risultati della cura, migliorare l’appropriatezza terapeutica e l’aderenza da parte del malato. Questa regola è particolarmente valida per i bambini, che non sono 'piccoli adulti' ma hanno caratteristiche specifiche, sia per lo sviluppo fisico, sia per le manifestazioni di malattie come l’asma grave, che si presenta con fenotipi diversi. Su questo fronte, c’è una novità terapeutica: mepolizumab, anticorpo monoclonale anti IL-5 (Interleuchina-5), è il primo farmaco approvato dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) per il trattamento di bambini ed adolescenti in caso di asma grave eosinofilico refrattario. Lo riferisce GlaxoSmithKline (Gsk) in una nota.

Autore dell'articolo: Staff