Covid, Lilly e Gsk-Vir: con mix monoclonali -70% carica virale

Risultati positivi per un mix degli anticorpi monclonali anti-Covid di Eli Lilly and Company (bamlanivimab), Vir Biotechnology e GlaxoSmithKline (Vir-7831 o Gsk4182136). Le tre aziende annunciano i dati principali dello studio di fase 2 'Blaze-4' ampliato, su pazienti adulti a basso rischio con Covid-19 da lieve a moderato. I risultati mostrano che "bamlanivimab sperimentale (Ly-CoV555) 700 mg, co-somministrato con Vir-7831 (noto anche come Gsk4182136) 500 mg - si legge in una nota congiunta - ha dimostrato una riduzione relativa del 70% della carica virale persistentemente alta al giorno 7 rispetto al placebo, raggiungendo l'endpoint primario".

Autore dell'articolo: Staff