Perché chi è guarito dalla Covid rischia di sviluppare coaguli di sangue


Lo suggeriscono i risultati di un nuovo studio condotto da un team di ricerca internazionale che ha indagato sulle conseguenze dell'infezione da coronavirus in pazienti che hanno superato la malattia. Ad essere implicato nella formazione dei coaguli potrebbe essere uno stato iperattivo del sistema immunitario: “Una risposta persistente può essere la probabile causa”.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff