Vaccino italiano ReiThera, partita con grande adesione di volontari la seconda fase di sperimentazione

Entra oggi in fase avanzata di sperimentazione clinica il vaccino anti-Covid 'made in Italy' di ReiThera, società con sede a Castel Romano. Lo studio di Fase 2/3, denominato 'Covitar, ha già ricevuto l’autorizzazione dell’Agenzia italiana del farmaco ed è stato valutato positivamente dal Comitato etico dell’Istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani di Roma. Lo rende noto l'azienda.

Autore dell'articolo: Staff