Aspirina riduce il rischio di Covid in forma grave di oltre il 40%: lo studio della George Washington University

L'aspirina a basse dosi riduce il rischio di Covid-19 in forma grave di oltre il 40%. Sono i risultati di un nuovo studio condotto dal Jonathan Chow, assistente professore di Anestesiologia e direttore della Critical Care Anesthesiology Fellowship...
Canali: Aspirina, Antidolorifici, Coronavirus, Tamponi Coronavirus, Ricerca Medica

Autore dell'articolo: Staff