La COVID-19 può provocare un’infiammazione atipica della tiroide: quali sono i sintomi


Analizzando i casi di infiammazione alla tiroide in pazienti COVID ricoverati a Milano, un team di endocrinologi ha determinato che la tiroidite da SARS-CoV-2 ha caratteristiche differenti rispetto a quelle provocate da altri virus. Per gli esperti è necessario monitorare a lungo chi soffre della condizione, per verificare se sussista il rischio di ridotta disfunzionalità permanente.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff