Anziani. La pressione sistolica più elevata di notte aumenta il rischio di demenza

Alcuni ricercatori svedesi hanno seguito per 24 anni circa 1.000 ultrasettantenni sottoposti, all'inizio dello studio, a monitoraggio ambulatoriale per 24 ore della pressione sanguigna. L'aumento della pressione sistolica notturna è risultato...
Canali: Pressione Sanguigna, Demenza, Ricerca Medica
News / di

Autore dell'articolo: Staff