Scienziati italiani scoprono super staminali contro infezioni virali e cancro: speranze per COVID


Un team di ricerca italiano guidato da scienziati dell'Ospedale Bambino Gesù di Roma e dell'Università di Genova ha scoperto due nuove tipologie di "super" cellule staminali altamente efficienti, responsabili della produzione di linfociti - chiamati Natural Killer o NK - specializzati nel distruggere virus e cellule tumorali. Possibile lo sviluppo di nuove terapie contro il cancro e la COVID-19, l'infezione provocata dal coronavirus SARS-CoV-2.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff