La variante inglese: cos’è e perché è più pericolosa

Secondo uno studio sarebbe più contagiosa dal 30 al 50% e avrebbe una mortalità superiore dal 30 al 70%
Canali: Ricerca Medica
News / di

Autore dell'articolo: Staff