Una nuova proteina blocca il coronavirus prima che infetti le cellule umane


Sviluppata dagli scienziati della Northwestern Medicine di Chicago, la nuova proteina è una variante dell'enzima ACE2 in grado di intercettare Sars-Cov-2 e impedirgli di penetrare nelle cellule umane. In futuro potrebbe essere utilizzata in terapie di prevenzione e per il trattamento di persone che non possono essere vaccinate.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff