Diverse varianti del coronavirus stanno sviluppando mutazioni con capacità di eludere i vaccini


Come tutti i virus anche il coronavirus SARS-CoV-2 muta naturalmente replicandosi nell'ospite (l'essere umano) e diffondendosi, e questo processo sta dando vita a nuove varianti che preoccupano esperti e istituzioni. Quelle sudafricana, brasiliana e inglese hanno infatti sviluppato una mutazione che le renderebbe meno sensibili ad anticorpi e vaccini. Le case farmaceutiche potrebbero dover aggiornare i farmaci per migliorarne l'efficacia.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff