La variante inglese continua a evolvere: sviluppata preoccupante mutazione del ceppo sudafricano

In alcuni campioni virali estratti da pazienti contagiati dalla variante inglese del coronavirus SARS-CoV-2, un team di ricerca britannico ha identificato una nuova mutazione già presente nella variante sudafricana. Chiamata E484K, tale modifica...
Canali: Mutazione, Coronavirus, Sars, Ricerca Medica
News / di

Autore dell'articolo: Staff