Perché l’OMS dice che nel 2021 non ci sarà immunità di gregge contro il coronavirus


Secondo i funzionari dell’Organizzazione Mondiale di Sanità, nonostante i vaccini “non torneremo alla normalità rapidamente”. Per l’immunità di gregge sarà necessario immunizzare almeno il 60-70% della popolazione globale, una sfida complessa che richiederà produzione, distribuzione e somministrazione di miliardi di dosi in tutti i Paesi, con il rischio che in alcune nazioni non si riescano a portare avanti le campagne di vaccinazioni di massa.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff