Farmaci per il diabete possono indurre una rara complicazione nei pazienti COVID


L'uso di farmaci ipoglicemizzanti (SGLT2i) nei pazienti diabetici contagiati dal coronavirus può aumentare il rischio di una rara complicazione del diabete chiamata chetoacidosi diabetica (euDKA). Lo ha determinato un team di ricerca del Brigham and Women's Hospital di Boston che ha osservato un'anomala impennata di casi di euDKA durante la pandemia.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff