Grazie al vaccino nel 2021 ci saranno oltre 30mila morti in meno per COVID in Italia


Attraverso un modello statistico messo a punto sulla base delle curve epidemiologiche della pandemia di COVID-19 nel corso del 2020 in Italia, un team di ricerca dell'Università Tor Vergata di Roma ha determinato che nel prossimo anno ci saranno oltre 30mila morti in meno grazie al vaccino anti COVID, se sarà efficace come emerso dagli studi clinici e se sarà somministrato a oltre l'80 percento dei soggetti appartenenti alle fasce a rischio.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff