La variante inglese può essere nata in un paziente Covid positivo per molto tempo

L'indizio arriva da uno studio dei ricercatori britannici del CoG-UK sul caso di un paziente immunodepresso con un'infezione persistente: "La mutazione potrebbe essere stata selezionata dalla terapia con il plasma iperimmune".
Canali: Tamponi Coronavirus, Ricerca Medica, Infezioni, Mutazione
News / di

Autore dell'articolo: Staff