La variante inglese della Covid si diffonde meglio tra i bambini?


Dall'analisi preliminare dei dati sulla diffusione della variante inglese del coronavirus SARS-CoV-2 nel Regno Unito, alcuni esperti ritengono che essa possa contagiare più facilmente i bambini rispetto ai ceppi precedenti. La ragione sarebbe dovuta alla maggiore capacità della proteina S di legarsi al recettore ACE-2 delle cellule umane. Ma non tutti gli scienziati sono concordi con questa ipotesi.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff