Cosa cambia nell’efficacia dei vaccini Covid con la variante inglese del coronavirus


C’è preoccupazione sulla possibilità che i vaccini disponibili o in arrivo risultino inefficaci contro la variante di Sars-Cov-2. Al momento non sappiamo ancora se la risposta al vaccino sarà sufficiente o meno a contrastare questa nuova variante, ma alcuni esperimenti di laboratorio indicano che la variante mutata ha una ridotta sensibilità al plasma iperimmune.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff