Morti centinaia di migliaia di uccelli migratori, forse milioni: disastro “senza precedenti”


Dal mese di agosto in diverse aree degli Stati Uniti vengono avvistate numerosissime carcasse di uccelli migratori, morti in circostanze misteriose. Secondo gli esperti sono morti centinaia di migliaia (se non milioni) di esemplari, coinvolti in una moria senza precedenti. Dietro il disastro si ritiene possano esserci gli effetti dei cambiamenti climatici.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff