Bile di orso per trattare il coronavirus, la preoccupante raccomandazione della Cina


Nella settima revisione del documento "Diagnosi e terapia della nuova polmonite da coronavirus", un elenco di trattamenti indicati per la COVID-19 dalla Commissione Sanitaria Nazionale Cinese, ha trovato posto anche il Tan Re Qing. Si tratta di un preparato della medicina tradizionale cinese a base di bile di orso. Ecco perché si tratta di una assurdità.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff