Trapianto organi, identificato il gene che provoca il rigetto: svolta storica


Un team di ricerca internazionale ha identificato un gene - chiamato LIMS1 - che catalizza il rischio di rigetto dopo i trapianti di organo. La scoperta, alla quale hanno partecipato diversi istituti italiani, permetterà di ridurre significativamente i trapianti con esito negativo e di migliorare le terapie anti-rigetto.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff