Vittime di macabri sacrifici umani emergono durante uno scavo: risalgono all’Età del Ferro


Durante gli scavi per la costruzione di tubature dell'acqua nella contea inglese dell'Oxofordshire sono emersi 26 scheletri con segni di macabri riti di sepoltura; molto probabilmente si tratta di vittime di sacrifici umani. I reperti risalgono all'Età del Ferro, sono dunque antecedenti all'invasione romana.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff