L’asteroide Apophis 9442 potrebbe colpire la Terra nel 2068: ha un diametro di 320 metri


L'asteroide di circa 320 metri Apophis 9442 rischia di schiantarsi sul nostro pianeta nel 2068, provocando una devastazione pari a quella di 2.500 megatoni di tritolo. Secondo gli autori di un nuovo rapporto, che verrà presentato a Mosca a fine mese, quando il 'sasso' spaziale transiterà nei pressi del nostro pianeta il 13 aprile 2029 potrebbe subire una pericolosa deviazione della traiettoria, che lo porterebbe a puntare verso la Terra 30 anni dopo.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff