L’Ue smonta la cannabis terapeutica: «Non aiuta i malati di cancro e Aids»

Uno studio dell'Osservatorio sulle droghe svela che ha effetti «deboli» e «insufficienti» come cura palliativa per pazienti oncologici o sieropositivi. Ma la politica la difende: ora la Lombardia chiede di poterla produrre.
Canali: Unione Europea, Droga, Cannabis Terapeutica, Cancro, Ricerca Sul Cancro, Aids, Malattie Veneree, Ricerca Medica, Cure Palliative, Lombardia

Autore dell'articolo: Staff