Bimbi geneticamente modificati, università si dissocia: critiche sull’autore dell’esperimento


Lo scienziato cinese He Jianku che ha annunciato di aver fatto nascere i primi bambini geneticamente modificati, le gemelline Lulu e Nana, è stato sommerso dalle durissime critiche dei colleghi ed è finito sotto indagine dalla sua stessa università. In un duro comunicato l'ateneo si è dissociato totalmente dal lavoro di Jianku. Apprensione per la salute delle piccole.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff