I cani ‘immaginano’ quello che diciamo: il cervello funziona al contrario rispetto al nostro


I cani capiscono le parole che gli insegniamo e hanno un'immagine mentale degli oggetti a cui è associata una parola che conoscono. Il loro cervello reagisce però diversamente rispetto al nostro: si attiva di più quando sentono un termine nuovo. I ricercatori hanno alcune ipotesi per spiegarci il perché.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff