La depressione in Italia è il disturbo mentale più diffuso: 2,8 milioni di persone colpite


L'Istat ha rilasciato il rapporto annuale sulla salute mentale nel nostro paese. Se rispetto alla media europea molti valori sembrano confortanti, emerge la particolare fragilità degli anziani italiani, spesso vittime di depressione, demenza senile e con un tasso di suicidi molto superiore alla media nazionale.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff