L’aspirina per curare l’Alzheimer e altre malattie neurodegenenative


L'aspirina potrebbe rappresentare una nuova strada per curare l'Alzheimer, questo è quanto sostengono i ricercatori che ne hanno studiato gli effetti sui topi. A permettere questo risultato sarebbe la sua capacità di eliminare il peptide che porta alla formazioni delle placche amiloidi, tipiche di questa condizione.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff