Cancro al polmone, addio a chemioterapia per il 40% dei pazienti sempre più vicino


Grazie a una serie di studi clinici dal risultato estremamente incoraggiante, molto presto sarà possibile trattare il 40% pazienti colpiti dal cancro al polmone attraaverso l'immunoterapia. I farmaci nivolumab e ipilimumab sono infatti in grado di riattivare il sistema immunitario e spingerlo a colpire le cellule malate.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff