Dormire fino a tardi nel weekend riduce il rischio di morte precoce: buonanotte


Ricercatori svedesi dell'Università di Stoccolma hanno dimostrato che dormire meno di cinque ore al giorno aumenta il tasso di mortalità precoce del 65% rispetto a chi ne dorme sei o sette, ma questo rischio si azzera se almeno nel weekend si riesce a riposare il quantitativo di ore raccomandato dai medici.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff