Strage di cetacei alle isole Faroe: 150 globicefali uccisi a coltellate


I mammiferi marini sono stati spaventati con le barche e condotti verso una spiaggia dell'isola Eysturoy, dove ad attenderli c'erano decine di uomini armati di coltelli, lance, uncini e altri strumenti di morte. È stata la prima "grindadrap" del 2018, la spietata caccia tradizionale ai cetacei condannata dalla comunità internazionale.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff