Leucemia mieloide acuta, quizartinib efficace

Il quizartinib è il primo inibitore di FLT3 ad aver dimostrato un miglioramento della sopravvivenza globale, rispetto alla chemioterapia citotossica.
Lo dimostra uno studio rand...

Autore dell'articolo: Staff