Aiutare i figli con i compiti a casa crea problemi di autostima e rallenta lo sviluppo


I compiti a casa possono essere difficili per questo alcuni genitori aiutano i figli completandoli al posto loro: questo comportamento però è controproducente per lo sviluppo dell'autostima dei più piccoli. I bambini troppo aiutati infatti si sviluppano più lentamente e percepiscono un senso di sfiducia da parte dei genitori.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff