Camminare velocemente riduce il rischio di ospedalizzazione nei pazienti con problemi cardiaci.Ad affermarlo uno studio pubblicato sull’European Journal of Preventive Cardiology e realizzato dall’Univ

ROMA. Camminare velocemente riduce il rischio di ospedalizzazione nei pazienti con problemi cardiaci, secondo una ricerca presentata oggi a EuroPrevent 2018, un congresso della Società Europea di Cardiologia, e pubblicata sull'European Journal of...
Canali: Ricerca Medica, Lazio, Roma

Autore dell'articolo: Staff