A 28 anni scopre di avere un tumore al cervello: “Troppo grande, mi hanno operato da sveglio”

La storia di Matt, che a 28 anni ha scoperto di avere un grosso tumore al cervello, talmente grande da dover essere operato da sveglio: "La massa è cresciuta a dismisura, avrei potuto perdere la capacità di parola e movimento".
Canali: Cancro, Ricerca Medica, Scoperte Mediche, Toscana

Autore dell'articolo: Staff