Sarcofago con ‘sorpresa’: creduto vuoto per 150 anni, aveva all’interno una mummia del 600 aC


Archeologi del Nicholson Museum di Sydney hanno scoperto i resti di una mummia di 2.500 anni in un sarcofago creduto vuoto per un secolo e mezzo. I resti apparterrebbero a un'alta sacerdotessa chiamata Mer-Neith-it-es.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff