Steatoepatite non alcolica (NASH), Alnylam e Regeneron insieme per scoprire nuovi trattamenti

La collaborazione si basa sui nuovi risultati di uno studio, nel quale una variante del gene HSD17B13 è stata associata a un ridotto rischio di malattie croniche del fegato Cambridge e Tarrytown (U.S.A.) - Le compagnie farmaceutiche Alnylam e...
Canali: Steatoepatite Non Alcolica, Ricerca Medica, Genetica, Geni, Malattie Croniche, Farmaci

Autore dell'articolo: Staff