Reflusso gastroesofageo. Terapia cognitivo-comportamentale migliora qualità della vita

La terapia cognitivo-comportamentale è utile nel ridurre i sintomi del reflusso gastroesofageo, migliorando la qualità della vita di chi ne soffre. La Queen Mary University di Londra ha condotto uno studio su questo argomento, pubblicato dal Journal...
Canali: Reflusso Gastroesofageo, Sintomi, Ricerca Medica

Autore dell'articolo: Staff