Acqua su Marte, gli antichi oceani nati grazie a enormi eruzioni vulcaniche


Ricercatori americani hanno ipotizzato che le potenti eruzioni del complesso vulcanico di Tharsis, il più grande dell'intero Sistema solare, avrebbero permesso la fuoriuscita dell'acqua dal sottosuolo di Marte, con la conseguente invasione delle pianure e formazione degli oceani. Le emissioni di gas serra avrebbero inoltre alzato le temperature, favorendo la presenza di acqua liquida sulla superficie per lungo tempo.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff