Si può migliorare la memoria con la stimolazione cerebrale profonda. Lo dice uno studio

Scoperto un innovativo metodo scientifico, capace di indicare quando il cervello si trova in uno stato di scarso apprendimento e di inviare impulsi elettrici per stimolarne l'area celebrale.
Canali: Ricerca Medica, Scoperte Mediche

Autore dell'articolo: Staff