Stazione spaziale piena di sostanze tossiche in caduta libera: potrebbe colpire l’Italia entro marzo


L'Agenzia Spaziale Europea ha calcolato che la stazione spaziale cinese Tiangong-1 fuori controllo probabilmente si schianterà con l'atmosfera terrestre tra il 29 marzo e il 9 aprile. Frammenti da cento chilogrammi potrebbero cadere sull'Italia, da Firenze in giù.
Continua a leggere

Autore dell'articolo: Staff